Lunedì, 30 Novembre 2020
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Due anni di ritardo per il lancio del progetto, "affonda" l'ecoporto di Milazzo
NAUTICA

Due anni di ritardo per il lancio del progetto, "affonda" l'ecoporto di Milazzo

di

In Cina in meno di dieci giorni è stato realizzato un ospedale. Alle nostre latitudini nello stesso arco di tempo non si riesce ad organizzare neppure un... convegno. E quando lo si fa, gettando le basi per un progetto che potrebbe rivoluzionare la città, anzi l'intero territorio, si comprende che alla fine invece sarà l'ennesimo fumo negli occhi.

Sono trascorsi oltre due anni da quando il Cisvam ha presentato il progetto della megastruttura galleggiante da realizzare in Marina Garibaldi, proprio nel cuore di Milazzo, per lanciare il segmento della nautica da diporto sull'esempio delle grandi località turistiche internazionali. Un progetto di svolta non solo per Milazzo ma per un'intera provincia, forse per tutta la Regione, diventando un polo strategico del Mediterraneo. Troppo bello insomma per essere vero.

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud, edizione di Messina

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook