Mercoledì, 08 Luglio 2020
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Mercati di Messina, il Comune avvia sospensione e revoca delle licenze ai morosi
COMMERCIO

Mercati di Messina, il Comune avvia sospensione e revoca delle licenze ai morosi

di

Volano cartellini gialli e rossi nei mercati di Messina. L'amministrazione comunale ha avviato un'azione di sospensione e revoca delle licenze che rischia di cambiare le geografia di spazi commerciali importanti. E dopo l'Epifania è atteso l'incontro chiarificatore sul futuro dei mercati in città, dopo il balletto dell'anno scorso.

Per ognuno dei posti all'interno dei mercati coperti (Vascone e Sant'Orsola) o di quelli in strada, i commercianti pagano una quota di occupazione del suolo e dei box. Si tratta di cifra non astronomiche perché vanno dai 450 euro annui per un posto al villaggio Aldisio, ai 955 euro, sempre l'anno, cioè 3 euro al giorno, al Vascone.

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud, edizione di Messina

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook