Sabato, 07 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo
AMAM

Case dell'acqua a Messina, arrivano le offerte di due associazioni

È piaciuta l'iniziativa delle case dell'acqua. Allo scadere del bando lanciato dall'Amam si sono presentate due associazioni temporanee di imprese, composte in totale da 14 società.

Ognuno dei due raggruppamenti ha presentato, come previsto dal bando lanciato dalla società, 10 possibili location distribuite su tutto il territorio di Messina. Le case dell'acqua sono distributori d'acqua liscia e gassata che devono essere alimentate dalla rete pubblica, che è potabile e che dev'essere ulteriormente migliorata attraverso filtri che saranno installati sotto la struttura che verrà realizzata sul suolo pubblico.

In ognuna delle due buste presenti sono stati scelti due luoghi di posa delle strutture per ciascuna delle Circoscrizioni della città.

L'articolo completo nell'edizione odierna di Messina della Gazzetta del Sud.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook