Giovedì, 22 Agosto 2019
stampa
Dimensione testo
LA CLASSIFICA

Gradimento per il lavoro, Messina si piazza all'ultimo posto

L'Osservatorio Statistico dei Consulenti del lavoro ha stilato anche una classifica delle 107 province italiane in cui i lavoratori, con un’età superiore ai 15 anni, mostrano un alto livello di gradimento per il loro lavoro. In cima alla classifica troviamo la provincia di Bolzano, dove quasi i tre quarti degli occupati sono altamente soddisfatti (74,8%).

In seconda e terza posizione troviamo due province piemontesi: Verbano-Cusio-Ossola, che fa registrare il 71,6% di soddisfazione, e Asti con il 69,2%. Seguono, per il quarto e quinto posto, altre due città del Nord Italia: Bergamo (66,5%) e Rimini (66,1%). La prima provincia del Sud si colloca solo al settimo posto della classifica ed è Sassari con il 65,7% di gradimento.

Bisogna, poi, scendere fino alla 19esima posizione per individuare la seconda provincia meridionale: Enna, con il 62,5%, seguita alla 22esima posizione dalla provincia di Crotone, dove il livello di soddisfazione dei lavoratori per il proprio lavoro è pari al 62,3%. Se si prendono in considerazione, poi, i Comuni con oltre 250 mila abitanti le differenze tra Nord e Sud sono sempre significative.

Ad esempio, Verona è prima in classifica con una quota di lavoratori altamente soddisfatti pari al 65,2%. La percentuale rilevata nella città veneta è superiore di oltre 34 punti percentuali rispetto a quella registrata dall’ultima città in classifica, Messina (31%) e di 25 punti percentuali rispetto a Napoli: penultima in classifica perché qui solo poco più di un terzo dei lavoratori esprime un elevato gradimento per la propria professione (39,7%).

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook