Domenica, 19 Maggio 2019
stampa
Dimensione testo
LA PROTESTA

Spazi inadeguati alla Fiera Mariana di Crotone, insorgono gli espositori

di

Non c'è pace per la Fiera Mariana. Superati i problemi legati alla sicurezza dell'area portuale, ecco, adesso, le lamentele dei venditori ambulanti posizionati nelle adiacenze del varco d'ingresso di Molo Giunti.

Tutti hanno le stesse rimostranze da fare: lamentano di essere stati sistemati in una posizione nascosta rispetto agli altri stalli, con conseguenze negative per i ricavi. «Quando abbiamo effettuato i pagamenti - sottolinea Antonio Ditto, venditore di prodotti in ceramica proveniente da Seminara - ci avevano detto che saremmo stati posizionati all'ingresso della fiera».

«Ci siamo ritrovati - aggiunge - in un angolo dove non passa nessuno, tant'è che finora abbiamo venduto poco o nulla». Ditto avverte: «Se il trattamento sarà questo, il prossimo anno non torneremo».

Leggi la versione integrale dell’articolo su Gazzetta del Sud – edizione Catanzaro in edicola oggi.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook