Domenica, 21 Luglio 2019
stampa
Dimensione testo
IL PROGETTO

Sant'Agata, ritardi per il "Porto dei Nebrodi": sarà pronto entro il 2020

di
porto nebrodi, ritardi lavori, sant'agata, Messina, Sicilia, Economia
Il progetto del porto di Sant'Agata

Sta per essere raggiunto un primo importante traguardo per il completamento del porto di Sant'Agata Militello. È ben visibile infatti lo stato della diga foranea con il molo di sopraflutto ad ovest e quello di sottoflutto ad est.

Mezzi e maestranze delle imprese “Amec Srl “di Acireale e del Consorzio “Infra.Tech Scarl”, sono in piena attività e mentre sono trascorsi 15 mesi dall'inizio effettivo dei lavori, stanno per raggiungere le progressive, come indicate nel progetto definitivo: 1150 metri per il molo di sopraflutto e 610 metri per il molo d sottoflutto.

Mancherebbero soltanto una cinquantina di metri per raggiungere l'obiettivo progettuale.

Eppure, nonostante l'accelerazione dei lavori impressa dalle sollecitazioni del direttore dei lavori, ing. Salvatore D'Urso, gli interventi del responsabile unico del procedimento, ing. Basilio Ridolfo e dalle pressanti attenzioni del sindaco Bruno Mancuso che per eliminare uno dei motivi addotti che avrebbero contribuito al rallentamento dei lavori, ha revocato il divieto orario di attraversamento dei camion del centro diretti al porto per il trasporto dei massi, il cronoprogramma fa comunque registrare dei ritardi rispetto alla tabella di marcia che era stata elaborata.

Da completare, infatti, restano la banchina di riva con la posa delle coppelle, la rete dei servizi, gli immobili. Contrattualmente la data fissata per il completamento dei lavori è quella del 31 dicembre del 2019 e il collaudo delle opere dovrebbe essere ultimato non oltre mesi i sei mesi dall'ultimazione dei lavori. Difficilmente i tempi potranno essere rispettati e di conseguenza dovrebbero scivolare al giugno del 2020.

Leggi la versione integrale dell’articolo su Gazzetta del Sud – edizione Messina in edicola oggi.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook