Sabato, 24 Agosto 2019
stampa
Dimensione testo
DEGRADO

Dal Regina Margherita che brucia al Riviera che cade a pezzi, i "monumenti" di Messina allo spreco

di
messina, regina margherita, riviera, spreco risorse, Messina, Sicilia, Economia
L'incendio al Regina Margherita

Il “Regina Margherita” brucia, il “Riviera” rischia di cadere a pezzi. Un ex ospedale e un ex albergo a quattro stelle. Il viale della Libertà come era un tempo e come non è stato mai più.

Lo spreco di risorse, la minaccia potenziale per la tutela della pubblica e privata incolumità, sono già motivi sufficienti a dover richiedere interventi immediati da parte chi ha la responsabilità della cura e della manutenzione degli immobili e della loro destinazione e gestione.

E per non restare nel generico, le responsabilità sono in carico alla Regione siciliana (l'accordo sancito con l'Aps per il “Margherita” ne prevede la trasformazione nella nuova “Cittadella regionale della Cultura”) e alla Città metropolitana, titolare del vecchio albergo.

Brucia ancora il Regina Margherita di Messina, divampa un nuovo incendio nell'ex ospedale - Foto

L'articolo integrale nell'edizione di Messina della Gazzetta del Sud.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook