Giovedì, 22 Agosto 2019
stampa
Dimensione testo
IL PROGETTO

Rilancio del turismo, in tour con bus cabriolet fra Motta, Francavilla e Castiglione

di

Un protocollo d'intesa fra Comuni ed una società di autolinee per l'attivazione, durante la stagione turistica, di un servizio di autolinee turistiche regionali. Con autobus scoperti. I centri interessati sono Motta Camastra, Francavilla di Sicilia e Castiglione di Sicilia nella confinante area catanese.

Le amministrazioni locali di Motta Camastra e Castiglione di Sicilia hanno già deliberato in tal senso ma anche la municipalità francavillese è pronta a farlo facendo seguito agli incontri preliminari sull'iniziativa.

Si tratta di un servizio turistico di grande utilità, riporta la Gazzetta del Sud in edicola, sia per chi pernotta in zona nelle tante strutture ricettive, sia per chi arriva qui in una delle tre località, e vuole usufruire di tour organizzati per scoprire il territorio. L'accordo sarà completato con la “Etna trasporti” di Catania, società che già gestisce diversi servizi di autolinee pubbliche in zona ma anche altri servizi turistici tra Taormina ed altre località della stessa area.

Baricentro degli itinerari saranno le Gole dell'Alcantara, da dove partiranno questi collegamenti turistici tre volte al giorno, collegando il centro storico di Motta Camastra, Francavilla di Sicilia e Castiglione di Sicilia e poi ritornare alle stesse Gole sul fiume Alcantara.

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook