Domenica, 15 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo
INFRASTRUTTURE

Porti, a Messina la cabina di regia del progetto "Port Community System"

di
messina cabina di regia, porti, progetto port community system, Messina, Sicilia, Economia
Il porto storico di Messina

La logistica del terzo millennio non può prescindere dall’informazione puntuale e aperta. Conoscere in tempo reale i flussi di merci, auto e passeggeri è essenziale per organizzare meglio tutto il sistema di trasporto. Per questo anche il comparto navigazione si mette in rete per “partecipare” tutte le informazioni utili agli operatori e agli utenti che con le immancabili applicazioni potranno fare scelte più utili per i loro spostamenti.

Messina è stata scelta da Uirnet, soggetto attuatore unico del ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, per l’insediamento del tavolo tecnico delle Autorità di sistema portuale del Sud Italia, previsto dal progetto “Pcs”. L’acronimo sta per Port Community System ed altro non è che una piattaforma elettronica che può collegare i diversi sistemi gestiti dagli attori che compongono la comunità portuale (Autorità di sistema portuale, Capitaneria, Agenzia delle Dogane, e poi agenti marittimi, terminalisti, piloti, ormeggiatori, spedizionieri, aziende di autotrasporto e vettori marittimi) per favorirne la cooperazione, semplificare gli scambi informativi e supportare e migliorare i processi che coinvolgono la comunità portuale, ma anche la logistica ed i trasporti del territorio.

Leggi la versione integrale dell’articolo su Gazzetta del Sud – edizione Messina in edicola oggi.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook