Mercoledì, 17 Luglio 2019
stampa
Dimensione testo
TRASPORTO PUBBLICO

Il "nuovo" tram di Messina, un progetto da 200 milioni entro fine anno

di

Il “tram volante” è già in soffitta, ipotesi che è rimasta tale. Ma c’è una nuova idea su cui l’amministrazione De Luca punta le proprie fiches, sul terreno che più degli altri l’ha vista nel mirino della critica, il trasporto pubblico.

Un’idea che varrebbe 200 milioni di euro e che punta a rivedere in toto il percorso della tranvia. Un “nuovo tram”, che potrebbe però anche diventare filobus.

Soluzioni tutte da mettere su carta, con una corsa contro il tempo per accedere ai fondi messi a disposizione dal ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti con un bando che scadrà il 31 dicembre.

L'edizione integrale dell'articolo è disponibile sull'edizione cartacea della Gazzetta del Sud - edizione di Messina.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook