Venerdì, 20 Settembre 2019
stampa
Dimensione testo
TRASPORTI

Messina-Reggio, Bluferries noleggia una nuova unità navale

di
bluferries usticalines manovre, Messina, Sicilia, Economia
Bluferries, fonte Wikipedia

Bluferries mette l’ultimo tassello nel mosaico e spegne le polemiche sul mezzo navale di scorta nell’ambito dell’affidamento del servizio di collegamento marittimo veloce sulla tratta Messina-Reggio Calabria.

Dopo le critiche sul possibile impiego di una “zattera” nei casi di emergenza, la società del Gruppo Ferrovie dello Stato italiane corre ai ripari e noleggia un’altra unità navale, oltre alla “Princess of Dubrovnik” della Tarnav. Solcherà le acque dello Stretto di Messina anche il Salerno Jet, preso “in affitto” dalla compagnia Navigazione libera del Golfo. Si tratta di un aliscafo lungo 50 metri, in grado di ospitare fino a 445 passeggeri.

È stato costruito nel 1991 e mercoledì dovrebbe approdare nel porto peloritano. Richiede un doppio equipaggio, per un totale di 16 marittimi. Potrebbe essere una buona notizia per la vertenza dei 72 lavoratori di Liberty Lines destinatari della lettera in cui si è comunicato l’avvio della procedura collettiva di licenziamento. Si apre, quindi, uno “spazio occupazionale” più ampio, visto che un altro importante spiraglio può essere rappresentato dalla ricollocazione sul mezzo della Tarnav, “armato” con un equipaggio di 21 persone.

Allo stato vi sono sufficienti margini di manovra affinché almeno una buona parte delle maestranze che fino allo scorso 30 settembre prestavano servizio tra la sponda siciliana e quella calabrese venga impiegata nella prosecuzione di questo appalto. Ma, come già sottolineato da Rete ferroviaria italiana, se ciò dovesse verificarsi sarà in base alle sue regole d’ingaggio.

Il servizio completo sulla Gazzetta del Sud oggi in edicola.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook