Giovedì, 19 Maggio 2022
stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Cultura Ritratto sbagliato, non era Caravaggio ma... Simon Vouet
L'ERRORE

Ritratto sbagliato, non era Caravaggio ma... Simon Vouet

di
L’opera donata da un’artista al Comune. L'assessore Caruso minimizza
opera di Caravaggio, Messina, Cultura

La polemica, stavolta, è stata servita su un piatto d’argento. Tutta colpa di un ritratto di Caravaggio che non è Caravaggio o, meglio, dell’invio sbagliato di un quadro da parte di un artista che aveva voluto regalare la propria opera alla città di Messina. Da qui un vero e proprio polverone. Ma vediamo, prima, l’antefatto, poi la replica del prof. Enzo Caruso, assessore alla Cultura.
La notizia risale a lunedì. In un comunicato stampa, si annuncia che, «con l’intento che venga esposta nella sede dell’assessorato alla Cultura, a Palazzo Weigert, l’artista Alessandro Follo di Avellino ha donato la sua opera raffigurante il ritratto di Michelangelo Merisi detto il Caravaggio. Il quadro, esposto alla mostra “Caravaggio. I ritratti dell’anima”, allestita durante il convegno tenutosi recentemente a Palazzo Zanca, è stato consegnato all’assessore alla Cultura Enzo Caruso da Alex Caminiti, esperto del sindaco per l’Arte contemporanea a nome dell’artista».

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Messina

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook