Lunedì, 29 Novembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Cultura Al Palacultura di Messina la mostra permanente della Vara e dei Giganti
TRADIZIONI

Al Palacultura di Messina la mostra permanente della Vara e dei Giganti

Domani l'inaugurazione dell'evento curato dall’assessore al turismo e alla cultura Enzo Caruso

Contestualmente alla presentazione del programma degli eventi collaterali organizzati dal Comune e da associazioni per celebrare la tradizione legata all’Assunta, sarà inaugurata domani, mercoledì 11, alle ore 10.30, al Palacultura la “Mostra comunale permanente della Vara e dei Giganti”, inserita nel progetto delle politiche identitarie del territorio messinese, curato dall’Assessore al Turismo e alla Cultura Enzo Caruso.

Con l’intento di realizzare un luogo dove poter raccontare in modo stabile la secolare processione della Vara e la storia dei Giganti Mata e Grifone, l’assessore Caruso ha voluto scegliere il Palacultura come sito simbolo per la realizzazione di una Mostra Permanente aperta al pubblico tutto l’anno. Accogliendo la richiesta dell’associazione "Amici del Museo" di dare visibilità alla mostra iconografica allestita nei cantinati del Comune parecchi anni fa da Franz Riccobono e dall’associazione, l’assessore Caruso, in accordo con il sindaco De Luca, ha individuato negli spazi del Palacultura il sito più idoneo per la realizzazione di una Mostra Permanente Comunale che, partendo dal proprio patrimonio, integra quello messo a disposizione dagli "Amici del Museo" e da altre associazioni e collezionisti privati, per divenire un potenziale attrattore turistico e documentale della Città di Messina.

La Mostra è stata progettata e allestita, attraverso un percorso tematico, di concerto con l’assessore Caruso, sotto la sorveglianza della Soprintendenza ai BB CC AA di Messina, dai professori Rosario La Fauci, Maria Elena Triolo e Valeria Cristofaro, docenti di grafica e discipline pittoriche del Liceo Artistico Multimediale del Seguenza, con particolari competenze nel settore audiovisivo e multimediale, scenografico restauro e allestimento museale, nell’ambito della collaborazione dell’alternanza scuola-lavoro con il Comune.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook