Giovedì, 01 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Cultura Giardini Naxos, il “Festival del film per ragazzi” compie 25 anni: eventi e proiezioni
24-30 AGOSTO

Giardini Naxos, il “Festival del film per ragazzi” compie 25 anni: eventi e proiezioni

di

Un compleanno importante per uno degli eventi culturali più seguiti dell’estate siciliana. Il Festival del Film per ragazzi di Giardini Naxos compie 25 anni e festeggia con un ricco programma di eventi e proiezioni, mantenendo l’impegno pedagogico di sempre, che individua nel messaggio cinematografico il mezzo privilegiato per diffondere valori ed azioni promotori di sviluppo individuale e sociale. Le opere inserite nelle varie giornate hanno infatti la specificità di offrire una lettura della realtà che mette in primo piano i rapporti umani ed i sentimenti che ne sono alla base.

Dal 24 al 30 agosto i locali dell’Oratorio Don Bosco diventeranno come ogni anno punto d’incontro ed aggregazione tra giovani studenti, ma anche meta di gruppi familiari alla ricerca di una cinematografia capace di coniugare cultura e divertimento. Promosso dall’associazione Centro Solidarietà P.o.r.t.o (presidente don Gianluca Monte), con la direzione artistica del prof. Ignazio Vasta (presidente regionale del Centro studi cinematografici), la manifestazione usufruisce della collaborazione di Comune di Giardini Naxos, Ars, Coordinamento dei festival del cinema in Sicilia, con i Cinecircoli Don Bosco e Salvatore Quasimodo, il xonsultorio La Famiglia e il patrocinio della Città metropolitana di Messina. L’attuale edizione dell’evento è dedicata alla memoria di mons. Salvatore Cingari, per anni direttore del Centro Solidarietà e colonna portante del festival, scomparso il 18 marzo scorso.

Interessante il programma delle serate. Si parte il 24 agosto con “Remi” di Antoine Blossier, seguito da “Shaun vita da pecora: Farmageddon - Il film” (25) e “Qua la zampa 2 – Un amico è per sempre” (26). Spazio il 27 agosto a “La famiglia Addams”, adattamento in 3D delle celebri vignette di Charles Addams. Il 28 l’acclamato “Jojo Rabbit”, storia di formazione ambientata nella Germania nazista. Evento speciale il 29 con la proiezione de “La freccia azzurra”, a 100 anni dalla nascita di Gianni Rodari, autore del romanzo originale, e a 25 dall’uscita del film di Enzo D’Alò. La serata finale del 30 agosto ospiterà “La famosa invasione degli orsi in Sicilia” di Lorenzo Mattotti, dal libro di Dino Buzzati, cui seguirà la proclamazione dei vincitori del Cavalluccio Marino – Premio Naxos, scultura in legno realizzata dal maestro Turi Azzolina.

Nel corso della gloriosa tradizione del Festival hanno ricevuto l’emblematico riconoscimento illustri personalità del mondo della settima arte, tra cui Pasquale Scimeca, Nino Frassica, Aurelio Grimaldi, Antonio Alveario e molti altri. In programma anche un omaggio ad Ennio Morricone a cura dell’associazione musicale Carmelo Puglia, con una selezione di brani musicali tratti dalle più significative colonne sonore del grande maestro. Fanno parte del Comitato scientifico oltre al prof. Vasta, mons. Monte e Scimeca, anche Franco Mariotti, Mariolina Gamba, Nino Genovese, Gustavo Ricevuto e Maria Lombardo. E, inoltre, Giovanni Bucolo, Massimo Caminiti, Antonio Marcianó, e Giancarlo Zappoli. Il Festival del film per ragazzi di Giardini Naxos aderisce a Fcs – Coordinamento dei Festival del cinema in Sicilia, di cui è presidente Lorenzo Daniele.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook