Sabato, 14 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo
LA MISSION

La street art di Irina Belaeva, l'artista che trasforma le buche di Messina in mosaici colorati

artista Messina, buche messina, mosaici Messina, street art, Irina Belaeva, Messina, Sicilia, Cultura
Irina Belaeva

Trasforma le buche dei marciapiedi in opere di street art e lo fa per l'amore che nutre nei confronti della città che l'ha accolta. Irina Belaeva, in arte Irma, vive a Messina e, da qualche tempo, ha deciso di mettere l’arte al servizio della città.

Percorrendo a piedi il viale Boccetta è infatti possibile ammirare e camminare sui tappeti-mosaico realizzati dalla 55enne artista poliedrica, originaria della Bielorussia. Mosaici che colorano i marciapiedi spezzando il grigio che riveste le banchine e che contribuiscono al decoro della città, abbellendola e rendendola più sicura per i pedoni.

Per realizzare le sue opere, Irma non chiede nulla: ha avuto l’autorizzazione da parte del Comune, felicissimo di avere qualcuno in grado di contribuire in maniera così piacevole alla rigenerazione degli spazi urbani.

La sua è una vera e propria passione oltre che missione di portare il bello e il colore laddove prima vi era solo il grigio: “È triste vedere i buchi lungo i marciapiedi, per questo ho cominciato a raccogliere pezzi di mattonelle colorate dai cassoni delle ditte che eseguono lavori di ristrutturazione ma anche da scarti di amici e conoscenti. Ho cominciato a riempire i vuoti con il colore”.

"Ho pensato ai mosaici, anche se non li avevo mai fatti: il primo l'ho realizzato sulla mia terrazza, poi ho iniziato a crearli in strada, al posto delle buche, ed è nato il progetto "I tappeti di Irma". Dopo aver realizzato il mosaico al posto della buca, vado a casa e prego Dio che nessuno lo distrugga".

Irma affronta da sola le spese per realizzare i suoi mosaici: per questo accetta di buon grado il supporto di chiunque voglia contribuire alla sua mission, donando mattonelle e materiali di scarto. "Cari messinesi, vi chiedo di portarmi piastrelle, anche rotte, ma colorate. Come la vostra bella Sicilia".

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook