Domenica, 15 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo
LA QUINTA SERATA

Taormina Film Fest, il premio D'Arrigo a Oliver Stone aspettando Spider-man

di
premio
Consegnato il premio a Oliver Stone

Il "premio Angelo D'Arrigo" a Oliver Stone, presidente della giuria, ha caratterizzato la cerimonia serale al 65° Taormina film fest che ha visto il cineasta americano grande protagonista in una giornata significativa dedicata alla presentazione in anteprima mondiale del film Revealing Ukraine, di Igor Lopatonok, prodotto dallo stesso Stone che ha realizzato le interviste portanti su cui è strutturata la sceneggiatura.

Durante la serata, un ricordo commosso per Giorgio Faletti, presente la moglie Roberta Vellesini, e quindi per D'Arrigo, il deltaplanista scomparso nel 2006: a consegnare il premio a Stone è stata la moglie di D'Arrigo, Laura, con i direttori artistici della rassegna, Silvia Bizio e Gianvito Casadonte.

Importante anche la presenza istituzionale nella serata allietata dall'orchestra a plettro della Città di Taormina: quella del sottosegretario ai beni Culturali Lucia Borgonzoni, che sta promuovendo il progetto del Mibact di sostegno all'industria cinematografica volto a incentivare l'apertura delle sale tutto l'anno, e del vicepresidente della Croce Rossa Italiana Rosario Valastro. La serata si è conclusa con la proiezione in versione restaurata del film Nato il 4 Luglio che ha fatto conquistare a Stone l'Oscar per la regia.

Domani 5 luglio penultima giornata del Taormina Film Fest alla presenza di ospiti internazionali come i Premi Oscar Richard Dreyfuss e Octavia Spencer. Spazio anche per grandi nomi italiani come Alessandro Haber che, insieme con Dreyfuss, terrà una masterclass alle 12.

La giornata prosegue con la proiezione di Picciridda, opera prima del regista palermitano Paolo Licata, tratta dall’omonimo romanzo di Catena Fiorello. Esaminando il fenomeno dell' "emigrazione passiva", Picciridda narra la storia di Lucia, una bambina di 10 anni i cui genitori decidono di emigrare in Francia alla fine degli anni '60, lasciandola in Sicilia con nonna Maria. In programma anche due film con i quali Apple TV annuncia il proprio ingresso ufficiale come produttore di contenuti proprio al Taormina Film Fest, con il documentario The Elephant Queen e il lungometraggio Hala. La serata al Teatro Antico si apre alle 20.45 con la consegna del Taormina Arte Award all’americana Octavia Spencer, che ha raggiunto il successo grazie a splendide interpretazioni come in The Help, che le è valsa il Premio Oscar.

E domani sera 5 luglio, in seconda serata, uno degli eventi più attesi del festival: la proiezione in anteprima di Spider Man - Far from Home, l'ultimo capitolo della saga diretto da Jon Watts, con Tom Holland, Samuel L. Jackson e Jake Gyllenhaal, in esclusiva per gli spettatori del teatro antico di Taormina.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook