Domenica, 16 Giugno 2019
stampa
Dimensione testo
MUSICA

Barbara, violoncellista con Ennio Morricone

di
musica, Barbara Visalli, Messina, Sicilia, Cultura
Barbara Visalli

Ha solo 24 anni ma la messinese Barbara Visalli, ex studentessa del Maurolico, ha molte esperienze da raccontare. Infatti, tanti i palchi prestigiosi che ha calcato con il suo violoncello: l'Arena di Verona, diretta dal maestro Ennio Morricone, il Quirinale alla presenza del capo dello Stato Sergio Mattarella, e il Festival di Spoleto sotto la direzione del giovane Maxime Pascal, volto della Scala di Milano.

«Sono cresciuta in mezzo alla musica - ha raccontato Barbara - mia mamma Lucia è una pianista , mi ha sempre portato a tutti i concerti che facevano in città e piano piano ho iniziato ad appassionarmi a questo mondo. Con lei mettevamo in scena veri e propri concerti tra le mura di casa, con mia papà e mia sorella spettatori, e mi aiutava a studiare solfeggio. Inizialmente volevo imparare a suonare il violino, ma poi ad 8 anni dopo aver visto un concerto del nostro conterraneo Giovanni Sollima, violoncellista di fama internazionale, ho deciso di studiare con Maurizio Salemi».

Nello stesso periodo ha cominciato a cantare nel coro di voci bianche di "Progetto Suono" partecipando a parecchie opere rappresentate al Teatro Vittorio Emanuele e a Taormina: «Ho preso lezioni private fino ai 14 anni - ha continuato nel racconto - poi mi sono iscritta al Conservatorio Corelli e ho conseguito il diploma con il massimo dei voti a 21 anni. Ho ricordi bellissimi».

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook