Mercoledì, 20 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo
IL CASO

Opere di Antonello a Palermo, nuova protesta a Messina e Siracusa

palermo capitale della cultura, protesta piccoli musei, trasferimento polittico antonello da messina, Messina, Sicilia, Cultura
Il Polittico di Antonello da Messina

L'hanno definita la rivolta dei piccoli musei, come se Palazzo Bellomo di Siracusa o il museo regionale di Messina fossero realtà di importanza solo locale e non invece due tra i più importanti poli espositivi della Sicilia.

La reazione delle due città non era stata messa in conto dal governo siciliano, che ha agito con una visione centralista delle politiche culturali. I camion che dovrebbero portar via da Messina il Polittico di San Gregorio di Antonello per il prestito stabilito nell'ambito della mostra che si inaugura venerdì a Palazzo Abatellis, a Palermo, sono rimasti bloccati nel capoluogo della regione, mentre a Siracusa veniva inscenata una catena umana contro il trasferimento, seppur temporaneo, dell'Annunciata, altro capolavoro antonelliano.

Messina e Siracusa contestano la scelta, i modi, i tempi, le procedure seguite e la non adeguata sostituzione con opere di altrettanto valore.

Oltretutto Messina chiede che il Polittico, sottoposto di recente a delicatissime operazioni di restauro, non venga assolutamente trasferito in prestito a Milano, così come sembra essere stato deciso, dopo la conclusione della mostra di Palermo capitale della cultura (febbraio 2019).

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook