Domenica, 16 Giugno 2019
stampa
Dimensione testo
LA GESTIONE

Teatro Vittorio Emanuele di Messina, "la triste cronaca di una morte annunciata"

teatro vittorio emanuele messina, Messina, Sicilia, Cultura
Teatro Vittorio Emanuele

Sulla situazione critica del Teatro Vittorio Emanuele e sul “silenzio assordante” di questi mesi interviene con una nota il segretario regionale della Fistel Cisl Sicilia, Antonio D’Amico. E già il titolo è abbastanza emblematico, D’Amico parla di “Cronaca di una morte annunciata”.

«Più che la trama di un melodramma - esordisce il sindacalista -, è la tragedia del teatro Vittorio Emanuele di Messina. Incompetenza della dirigenza, immobilismo della Regione Siciliana e un’amministrazione comunale che ha problemi molto più importanti a cui pensare, hanno creato tutte le condizioni per aggravare il morbo che negli anni ha inesorabilmente incancrenito il teatro. Tutti sanno - prosegue -, cosa fare per il suo futuro, idee chiare e prospettive di rilancio a lungo termine (quasi ci siamo emozionati a sentirli parlare ), quanto ci sarebbe piaciuto che una telecamera avesse immortalato le perle di saggezza del sovrintendente Bernava o i monologhi dell’assessore regionale al turismo".

La versione integrale dell'articolo è disponibile sull'edizione della Gazzetta del Sud - edizione di Messina.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook