Venerdì, 20 Settembre 2019
stampa
Dimensione testo
DAL 17 SETTEMBRE

Combattere la mafia con la legalità, al via le riprese del film "Franchitto"

La mafia si può combattere sviluppando la cultura della giustizia, della legalità, dell’amore e del progresso civile ed umano. E’ proprio questa la mission del protagonista del film «Franchitto» , sotto titolo «Io non ho paura», prodotto dal Laboratorio «La Fucina del Sud» in collaborazione con l’associazione Ermitage.

Sullo schermo si dipana la storia, ambientata a Barcellona Pozzo di Gotto negli anni '90 di un poliziotto, di nome Franco Arcoraci, alla quale si sono ispirati gli autori della fiction, presentata a Milazzo.

«La trama vuole mostrare l’impegno delle forze dell’ordine e di un poliziotto - affermano i promotori - che vive tra la gente comune divenendone amico». E' stato scritto e sceneggiato da Giusy Venuti e Franco Arcoraci con l’amichevole partecipazione di Mario Falcone. Le riprese inizieranno da lunedì. E si snoderanno per cinque settimane, a Milazzo, Spadafora, Oliveri e Barcellona Pozzo di Gotto. Protagonista è l’attore Rosario Petix.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook