Martedì, 16 Ottobre 2018
MESSINA

Il concerto di Capodanno esalta il Vittorio Emanuele

di
capodanno, concerto, messina, teatro, vittorio emanuele, Messina, Cultura
Il concerto di Capodanno esalta il Vittorio Emanuele

Una festa. Per il teatro Vittorio Emanuele, traboccante di musica ed entusiasmo. Per i messinesi, che hanno potuto godere di un appuntamento entrato nel cuore della città ma che mancava da un anno. Un Concerto di Capodanno trascinante, quello svoltosi ieri, con un programma per nulla scontato, dove non sono mancati i motivi più classici – dai walzer degli Strauss, all’immancabile “Marcia di Radetzky”, di Johann Strauss padre, graditissimo fuori programma, accompagnato dagli applausi del pubblico – impreziosito da una prima parte sinfonica culminata nel secondo concerto in do minore, op. 18, di Sergej Vasil'evic Rachmaninov, uno dei concerti per pianoforte più famosi di sempre.

Sicuro sul podio, a dirigere l’Orchestra del Teatro – quasi cinquanta elementi per la prima uscita annuale, mancata negli appuntamenti iniziali della stagione musicale, ma che sarà presente nei tre concerti sinfonici e nelle due opere previste per questo nuovo anno – il maestro Marco Alibrando. Un graditissimo ritorno quello della promettente e qualificata “bacchetta” peloritana. 

L'articolo completo nell'edizione in edicola della Gazzetta del Sud.

Clicca qui per acquistare la tua copia digitale

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X