Sabato, 19 Giugno 2021
stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Cultura TaoFilmFest, si cambia Arriva la Videobank
TAORMINA

TaoFilmFest, si cambia Arriva la Videobank

di
taormina film fest, Messina, Cultura
TaoFilmFest, si cambia Arriva la Videobank

TAORMINA

Il FilmFest di Taormina cambia “gestione”: la prossima edizione, la numero 63, in programma dal 9 al 17 giugno prossimi, sarà organizzata dalla società etnea Videobank. Lo ha deciso la commissione di valutazione nominata dal Presidente del Comitato di Taormina Arte, composta da Antonino Bruschetta, Franco Cicero, Alessandro Rais (presidente), e Rossana Carrubba, segretario generale del Comune di Taormina (con compiti di verbalizzazione).

«Dopo aver esaminato accuratamente le proposte presentate da Dea Film, France Odeon, Agnus Dei e Videobank – si legge in una nota diffusa da TaoArte – la Commissione di gara ha assegnato provvisoriamente la gara a Videobank». Proprio Videobank e il suo staff di direzione artistica presieduto da Felice Laudadio è in questi giorni presente al Festival del Cinema di Berlino. «Siamo al lavoro per poter garantire un progetto di rilancio del Taormina Film Festival nel solco della sua tradizione», aveva comunicato la società etnea nei giorni scorsi in attesa del verdetto di ieri.

Videobank, azienda leader in ambito internazionale nel settore dei servizi Internet senza fili, lo scorso anno si era fatta avanti per la gestione del Palacongressi taorminese, rinunciando poi per le lungaggini burocratiche degli uffici comunali. Adesso, a un anno di distanza, l'azienda diretta dal general manager Lino Chiechio si è aggiudicata la gestione del Festival del Cinema di Taormina.

La conduzione d

La conduzione della rassegna sarà a cura di Felice Laudadio, che già in passato è stato direttore artistico della rassegna cinematografica internazionale di Taormina. Il verdetto di ieri, favorevole a Videobank, arriva dopo cinque anni di gestione del Festival a cura di Tiziana Rocca e della sua “Agnus Dei”, che ha preso parte alla gara ed era stata ammessa alla fase finale dopo una serie di polemiche sulla questione di un ritardo nell'invio dell'offerta tramite Pec.

«Sono felice che la vicenda si sia conclusa in modo veloce e senza ulteriori rinvii – ha detto il sindaco di Taormina Eligio Giardina, presidente di TaoArte – . Il Festival si avvia verso una nuova esperienza con la quale Taormina si deve misurare. Non ci sarà nulla di ripetitivo o di gia visto, certamente sarà un progetto nuovo e siamo fiduciosi che possa essere pienamente all'altezza della tradizione di questo festival. Auguro buon lavoro a chi ha vinto legittimamente la gara».

Il sindaco ha anche rivolto un ringraziamento alla Agnus Dei e a Tiziana Rocca «per tutto quanto ha fatto in questi anni per la Città di Taormina». Infine ha lanciato una frecciata all’indirizzo di coloro che avevano polemizzato sulla gara: «Questo risultato chiude la bocca a tutti coloro che avevano espresso dei sospetti sulla legalità e sulla trasparenza dei procedimenti. Chi aveva coniato l'espressione “bando sartoriale”, mettendo in dubbio la regolarità della gara, vada a comprarsi adesso un vestito.

La logica dei retropensieri non mi appartiene. La commissione è stata fatta in modo trasparente e non c'è mai stata nessuna ingerenza da parte del sottoscritto e del sindaco di Messina Accorinti».

Soddisfazione è stata espressa da Lino Chiechio, general manager di Videobank: «Sono felicissimo per l'esito della gara. A noi le sfide piacciono. Eravamo in corsa per questo importante obiettivo e daremo il massimo per fare un Festival di alto livello. Nei giorni scorsi siamo stati a Berlino proprio per alcuni contatti mirati alla preparazione del Festival, sappiamo che c'è poco tempo a disposizione per preparare il programma ma siamo già al lavoro».

  Soddisfazione anche in Calabria, per la presenza nello staff di direzione artistica del FilmFest (in cui ci sono anche il critico cinematografico Enrico Magrelli e la giornalista Silvia Bixio) di Gianvito Casadonte, ideatore di una delle più importanti manifestazioni calabresi, il Magna Graecia Festival.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook