Venerdì, 21 Settembre 2018
MESSINA

La cultura siciliana
a villa Cianciafara

carrubbo, cianciafara, Messina, Cultura
La cultura siciliana a villa Cianciafara

 Si tratta di una lettura attraverso la scrittura siciliana accompagnata al pianoforte dal giovanissimo Francesco Allegra. Il primo appuntamento è per il 30 gennaio con “Il principe rosso” di Annamaria Corradini. Il maestro Allegra suonerà musiche di Scarlatti, van Beethoven e Chopin. L’appuntamento successivo è per il 27 febbraio con “Caro Piccolo ti scrivo…. Corrispondenza inedita degli ultimi gattopardi di Sicilia" di Franco Tumeo su musiche di Scarlatti, Chopin e Albeniz. L’appuntamento di marzo è per il 26 con “Tomasi di Lampedusa e i luoghi del Gattopardo” di Maria Antonietta Ferraloro. Allegra suonerà oltre Scarlatti, van Beethoven e Chopin musiche di Rubinstejn. Il 30 aprile un omaggio a Federico Garcia Lorca con “Il Mediterraneo era il mio regno. Memorie di un aristocratico siciliano” di Francesco Alliata. Insieme con il maestro Allegra il soprano Enza Fiumanò. Ultimo appuntamento a maggio (il 28) con “L’occhio del Gattopardo. Filippo Cianciafara Tasca di Cutò e la fotografia d’arte in Sicilia” di Dario Reteuna. Relatrice dell’incontro la prof. Lucrezia Magistri. L’esposizione sarà introdotta dalle musiche di Musorgskij suonate da Francesco Allegra.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X