Venerdì, 03 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Anche Messina ha la sua Greta: premiata Maria, la piccola "pasionaria" dell'ambiente
IL RICONOSCIMENTO

Anche Messina ha la sua Greta: premiata Maria, la piccola "pasionaria" dell'ambiente

di
Alla studentessa di 10 anni di Giammoro il premio “Fare Futuro”

«Il mondo soffre, ma se tutti insieme ci impegniamo riusciremo a salvarlo»: parole forti, realmente consapevoli e determinate proprio come lei, la piccola Maria Mennuti di Giammoro, 10 anni il 4 febbraio prossimo, particolarmente sensibile ai temi della sostenibilità ambientale tanto da dichiararsi pronta a difendere la sua “amata Terra” martoriata dall’incuria dell’uomo. Una passione nata per caso a scuola tra un dibattito e l’altro, letture specifiche e la visione di docufilm su Greta Thunberg, conosciuta per il suo impegno sui cambiamenti climatici. La passione per i viaggi, la natura e l’ambiente della piccola attivista svedese – presto divenuta una delle sue “più care amiche” – ha incuriosito a tal punto Maria che da quel momento ha iniziato ad approfondire i temi dell’Agenda 2030 per lo Sviluppo sostenibile, realizzando un disegno per ogni singolo obiettivo.

L’abbiamo incontrata ieri nella sede di Confcommercio assieme a mamma Gladys e papà Daniele, dove è stata insignita del premio “Fare Futuro” come piccola custode del Creato. A consegnarle il prestigioso riconoscimento il presidente Carmelo Picciotto e la presidente del gruppo “Terziario Donna Messina” Sabrina Assenzio, i quali hanno voluto che Maria diventasse la “testimonial” del calendario 2023 eco-green lanciando così, attraverso i suoi disegni, un importante messaggio a tutta la cittadinanza.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Messina

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook