Venerdì, 03 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Patti, tutelati i 20 operatori della Rsa adesso si pensa al futuro
LAVORO

Patti, tutelati i 20 operatori della Rsa adesso si pensa al futuro

di
I dipendenti trasferiti a Messina in attesa di alcune opere
Messina, Cronaca
L’assessore Tanino Crisà, la dott. Alessandra Iuculano e il direttore del distretto Franco Catalfamo

Resta incerto il futuro della Rsa di Case Nuove Russo, ma arrivano buone notizie per i 12 dipendenti. Da un lato sono già stati attivati a Messina, in via temporanea, i 20 posti della residenza pattese, dall'altro la società “Opus Residential srl”, di Messina, si è resa disponibile per l'assunzione dei lavoratori.
Ieri si sarebbe dovuto svolgere un incontro per comprendere il futuro della Rsa, ma la tavola rotonda è stata rinviata a causa di un improrogabile impegno del commissario Alagna ed un impedimento del sindaco Gianluca Bonsignore.
Si è però svolta una riunione tra i dipendenti della Rsa e la “Opus Residential” che ha vinto la gara d'appalto per la gestione della residenza pattese. L'incontro è risultato positivo per i dipendenti che potranno salvaguardare il posto di lavoro.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Messina

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook