Sabato, 28 Gennaio 2023
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Tangenziale Messina, quelle rampe mai inaugurate che devono essere “riposizionate”
DOPO ANNI

Tangenziale Messina, quelle rampe mai inaugurate che devono essere “riposizionate”

C’è un’altra questione aperta e che riguarda la mobilità autostradale di quella zona. Parliamo delle due rampe mai inaugurate che conducono dall’uscita di Giostra alla galleria San Jachiddu. Due ponti di 500 metri ciascuno che, se fossero aperti, eviterebbero che il traffico proveniente dall’ autostrada e diretto alla zona nord si mischi con quello locale di viale Giostra.

A pochi giorni dall’apertura, un paio di anni fa, il Comune scoprì che quell’opera, nonostante il collaudo, avesse dei seri problemi di tipo strutturali. Inaugurazione rinviata e spazio alle verifiche e ai progetti.
Dal Masterplan i fondi per superare il problema. Con 3,1 milioni di euro sarà possibile affidare la progettazione e la realizzazione dell’adeguamento delle rampe. I seri problemi strutturali sono stati individuati negli appoggi che collegano pile e impalcati. Criticità tali da costringere all’innalzamento degli impalcati e alla revisione di quegli appoggi in alcuni casi montati in maniera non conforme. Il comune ha un progetto di fattibilità avanzato e può andare in gara per un appalto integrato. Ma prima di partire si attende il via libera del Governo per una variazione del Masterplan cittadino.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook