Mercoledì, 01 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Porto di S. Agata, nuova variante e traguardo il 19 giugno
INFRASTRUTTURE

Porto di S. Agata, nuova variante e traguardo il 19 giugno

di
Previsti il cambio di destinazione di alcuni locali, una diversa condotta fognaria e massi naturali ad est della sede della Capitaneria

Nuova variante del progetto esecutivo per i lavori di completamento del Porto dei Nebrodi di Sant’Agata Militello. Si tratta della quarta modifica adottata in corso d’opera dall’avvio del cantiere del 2018, finalizzata al miglioramento della funzionalità dell’infrastruttura e per esigenze emerse in fase di lavorazione, tuttavia senza mutamenti sostanziali all’impianto generale del progetto appaltato né alle variazioni tecniche succedutesi nel tempo. La perizia approvata dal responsabile unico del procedimento, ingegnere Basilio Sanseverino, consiste in sei interventi, sulla scorta di richieste ed altre necessità riscontrate dalla stazione appaltante e dalla direzione lavori, guidata dall’architetto Giovanni Lo Cascio. Nel dettaglio, si provvederà al cambio di destinazione d’uso dei locali alla radice del molo di sopraflutto, in origine individuati come servizi, da assegnare a seguito di formale richiesta alla sede della Sezione operativa territoriale dell'Agenzia Dogane e Monopoli di Messina. Sarà realizzato un tronco ex novo di rete fognaria, nel tratto parallelo alla via Cosenz tra la Capitaneria di Porto e la stazione di pompaggio, poche centinaia di metri più avanti.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Messina

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook