Sabato, 28 Gennaio 2023
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Emergenza sepolture a Santa Teresa di Riva, già utilizzabili i primi ottanta loculi
L'ORDINANZA

Emergenza sepolture a Santa Teresa di Riva, già utilizzabili i primi ottanta loculi

di

Rimane sempre sul filo dell’emergenza la situazione all’interno del cimitero di Santa Teresa di Riva. Sono in corso di lavori di ampliamento realizzati in project financing dalla società cooperativa “Caes” di Pace del Mela con la costruzione del blocco A1, la seconda terrazza sopraelevata che ospiterà 216 posti, ma non è possibile attendere il completamento della struttura vista la carenza di spazi per le sepolture. Così il sindaco Danilo Lo Giudice ha firmato un’ordinanza urgente per utilizzare i primi 80 loculi in vetroresina già consegnati in via provvisoria, considerato che vi è «una situazione eccezionale e urgente che determina l’assoluta e improrogabile necessità di intervenire al fine di garantire un adeguato livello di tutela della salute e dell’ambiente nel cimitero comunale», dove è stata riscontrata «l’esigenza di evitare l’insorgere di una condizione di emergenza igienico-sanitaria connessa con l’impossibilità a procedere agli ordinari seppellimenti, dovuti alla carenza di loculi cimiteriali».

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Messina

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook