Giovedì, 02 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Messina, lavori a Casa Serena: gli anziani verranno trasferiti tutti a Collereale
LA DECISIONE

Messina, lavori a Casa Serena: gli anziani verranno trasferiti tutti a Collereale

Messina, Cronaca
Casa Serena

A seguito dell’approvazione del progetto definitivo relativo agli imminenti lavori di manutenzione straordinaria ed efficientamento energetico di Casa Serena l’Amministrazione comunale e i vertici dell’Azienda Speciale Messina Social City in una nota congiunta rendono noto che gli anziani ospiti della struttura saranno a breve trasferiti all’IPAB Collereale. “Il trasferimento si rende necessario – si legge nel documento – al fine di consentire gli interventi previsti dal progetto ammesso a finanziamento a valere su Agenda Urbana PO FESR 2014/2020 e in fase di riprogrammazione su fondi regionali FSC, compresi quelli relativi alle verifiche sismiche dell’immobile. Pertanto, per il tempo necessario alla realizzazionezione dei lavori in un contesto dei locali completamente liberi dagli ospiti e al fine di evitare loro condizioni di disagio, causate da eventuali spazi parzialmente inagibili per la presenza di maestranze all’interno della struttura, è stata concordata la decisione di trasferire temporaneamente gli anziani al Collereale, in attesa che Casa Serena possa essere restituita alla fruizione dei suoi ospiti completamente ammodernata nell’ottica di ottimizzazione e a garanzia della qualità assistenziale”, conclude la nota.

Intanto oggi si è tenuta la riunione tra la Fiadel e la dirigenza di Messina Social City nella giornata di oggi. Assente il direttore Carmelo Sferro che probabilmente ha già rassegnato o rassegnerà nelle prossime ore le sue dimissioni. Presenti all’incontro il Sindaco di Messina Federico Basile, l’assessore Alessandra Calafiore, il CDA di Messina Social City e Clara Crocè per Fiadel. Oggetto dell’incontro la definizione di un percorso per coloro che sono rimasti esclusi dalla long list. L’Amministrazione ha fatto sapere che a tal fine riaprirà la piattaforma per sette giorni. Clara Crocè di Fiadel ha preso atto della proposta e ha chiesto che subito dopo aver adempiuto alle correzioni e all'aggiornamento della graduatoria si proceda a definire il percorso di stabilizzazione iniziato 8 agosto del 2022 con la stabilizzazione del personale che faceva parte della prima long list.
Per chiudere la fase del precariato a tale scopo chiede che alla prossima riunione l'Azienda fornisca il numero dei lavoratori che facevano parte della prima long list indicandone anzianità di servizio . Clara Crocè ha chiesto all'amministratore della Messina Social City di utilizzare il restante personale che fa parte della seconda long list esclusivamente per le sostituzioni del personale assente dal servizio per malattia, ferie maternità e tutte le cause previste dal CCNL ,atteso che la graduatoria è per scorrimento. Per i nuovi progetti temporanei finanziati con fondi extra bilancio la Fiadel invita la Messina social city a provvedere ad avvisi e assunzioni temporanee finalizzati esclusivamente a quel progetto.

 

 

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook