Sabato, 28 Gennaio 2023
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Nuova compagnia aerea siciliana, Confcommercio invita i messinesi a diventare azionisti
L'IDEA

Nuova compagnia aerea siciliana, Confcommercio invita i messinesi a diventare azionisti

Un progetto cui non solo la Confcommercio Messina ha aderito, ma che ha fatto proprio attraverso una raccolta di adesioni che prelude ad un azionariato popolare mediante la sottoscrizione e l’eventuale acquisto di quote da parte dei cittadini

Incentivare il turismo e porre finalmente fine alle difficoltà cui vanno incontro migliaia e migliaia di pendolari siciliani. Confcommercio Messina si schiera contro il caro voli e sposa l’iniziativa lanciata da Francesco La Fauci, consulente Codacons e dall’associazione di tutela dei consumatori che ha lanciato l’idea di creare una compagnia aerea siciliana con l’obiettivo di rendere la regione autonoma nel settore del trasporto aereo.

“L’idea – spiega il presidente Carmelo Picciotto – è quella di creare una sinergia tra pubblico e privato, istituzioni, forze sociali e cittadini, perché si possa procedere alla creazione di una aerolinea che possa provvedere ai bisogni dei siciliani e incentivare il turismo a costi non proibitivi.”

Un progetto cui non solo la Confcommercio Messina ha aderito, ma che ha fatto proprio attraverso una raccolta di adesioni che prelude ad un azionariato popolare mediante la sottoscrizione e l’eventuale acquisto di quote da parte dei cittadini. “Riteniamo – spiega Picciotto – che data l’importanza del progetto i cittadini e le forze sociali debbano avere un ruolo strategico fondamentale. Solo attraverso una comunione di intenti tra investitori pubblici e privati, infatti, si potrà raggiungere l’obiettivo. A tal fine abbiamo aperto una casella di posta ad hoc per raccogliere le adesioni di quanti, in fase operativa, vorranno dare il proprio contributo anche con piccole sottoscrizioni per sostenere la nuova compagnia aerea e diventarne azionisti. Riteniamo fondamentale la partecipazione di tutti, e per questo lancio un appello a privati, imprese e forze sociali perché aderiscano in massa. Confcommercio c’è!” Gli interessati potranno scrivere all’indirizzo [email protected]

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook