Sabato, 28 Gennaio 2023
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Milazzo, grandi alberi a piazza Marconi: è crociata per salvarli
AMBIENTE

Milazzo, grandi alberi a piazza Marconi: è crociata per salvarli

Legambiente del Tirreno scrive alla Soprintendenza, l’Associazione medici ambientalisti lancia una petizione

Una duplice battaglia sta impegnando da alcune settimane gli ambientalisti su due interventi che riguardano strutture pubbliche e private, E a condurle sono Legambiente del Tirreno e la sezione provinciale dell’Isde (Associazione medici ambientalisti). Entrambe si schierano contro il taglio degli alberi monumentali a Piazza Marconi, di fronte alla vecchia stazione ferroviaria, dove l’Amministrazione comunale ha avviato un processo di riqualificazione con l’eliminazione delle piante ammalorate che in questi anni con le radici hanno praticamente distrutto la pavimentazione dellapiazza. I “medici ambientalisti” guidati dal dottor Giuseppe Falliti hanno promosso una petizione popolare per convincere gli amministratori a bloccare l’intervento di riqualificazione della piazza finanziato con 730 mila euro. «Tale progettazione – afferma Falliti – prevede infatti stando ai disegni pubblicati sui social da componenti dell’amministrazione comunale) il taglio di tutti gli alberi monumentali, l’eliminazione della storica fontana e l’installazione di panchine per caricare i cellulari».

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Messina

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook