Domenica, 05 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Messina, ecco come il tram cambierà Messina
IL PROGETTO

Messina, ecco come il tram cambierà Messina

di
Aggiudicati i lavori per la riqualificazione (da 22 milioni) delle aree attorno al cityway: il via in estate. Più spazio per pedoni e negozi sulla cortina e a Provinciale, novità alla stazione e a Cairoli

Sarà il più grande restyling della linea da quando esiste il tram. Forse ci vorrà ben più di un anno di lavori, ma si correggeranno gli effetti di alcune scelte di venti anni fa. A partire da quelle che hanno isolato la cortina del Porto e sacrificato l’area di Provinciale. E anche la vituperata “griglia” di piazza Cairoli sarà un ricordo. A nove mesi dalla chiusura del bando, al quale risposero 4 aziende, è stata aggiudicata alla Ingegneria Costruzioni Colombrita di San Giovanni la Punta la gara per la riqualificazione della linea tramviaria di Messina. Ha offerto un ribasso pari al 13,222% sull’importo posto a base di gara di 25.759.009,34 euro, ovvero 22.353.153,125 euro. Si tratta di una aggiudicazione provvisoria emersa dalle decisioni, consegnate al cda di Atm, dalla commissione esterna che ha valutato le offerte tecniche ed economiche delle 4 con correnti. Dopo le ultime verifiche di legge scatterà l’aggiudicazione definitiva, quindi la dichiarazione di efficacia prima di procedere alla consegna dei lavori prevista per la prossima estate, dopo il completamento della progettazione. Mentre dalla Regione si attende l’indizione di una conferenza speciale di servizi che i solleciti inviati da Atm negli ultimi mesi.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Messina

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook