Lunedì, 06 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Furto in casa a Taormina, rubati soldi e orologi per 20mila euro: fermati i ladri
CARABINIERI

Furto in casa a Taormina, rubati soldi e orologi per 20mila euro: fermati i ladri

La vittima è la titolare di un ristorante del centro storico di Taormina

Nei giorni scorsi i carabinieri di Taormina, dopo aver ricevuto la denuncia di un furto in appartamento di ingente valore, hanno sottoposto a fermo i presunti responsabili, un uomo di origine marocchina e una donna polacca, entrambi già noti alle forze dell’ordine.

In particolare, nella giornata di mercoledì, la titolare di un esercizio di ristorazione del centro storico di Taormina si era presentata presso i carabinieri denunciando di aver subito un furto presso la propria abitazione, nel corso del quale le erano stati asportati denaro contante e orologi di lusso del valore di circa 20.000 euro.

La vittima aveva dichiarato con rammarico che il furto sarebbe stato consumato qualche giorno prima sebbene se ne fosse accorta solo quel giorno. I Carabinieri del Nucleo Operativo hanno subito avviato le indagini, effettuando il sopralluogo presso l’abitazione per verificare le modalità con le quali i ladri avevano fatto ingresso all’interno dell’abitazione e acquisendo le immagini di videosorveglianza della zona.

Proprio dalle immagini di videosorveglianza gli uomini dell’Arma sono riusciti ad identificare gli autori del delitto e a mettersi sulle loro tracce. In poche ore, dopo un’accurata attività di ricerca, l’uomo e la donna ritenuti responsabili dell’azione criminosa, sono stati rintracciati dai Carabinieri presso una struttura ricettiva a quattro stelle di Taormina, intenti a consumare la prima colazione.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook