Lunedì, 06 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Messina, UniCredit dona un’autovettura alla onlus CIRS
L'OMAGGIO

Messina, UniCredit dona un’autovettura alla onlus CIRS

L’acquisto di un’autovettura da parte della onlus C.I.R.S. (Comitato Italiano per il Reinserimento Sociale) di Messina è stato reso possibile grazie alla donazione di UniCredit.

Cos'è il Cirs

CIRS si occupa principalmente della tutela delle donne vittime di violenza, attraverso un’attività di prevenzione e di assistenza nel campo della devianza psico-sociale e dell’emarginazione. Presente a Messina dal 1957 e gestisce due strutture: la casa famiglia “La Glicine” che accoglie gestanti e ragazze madri in stato di disagio, e la casa rifugio ad indirizzo segreto per le donne vittime di violenza “Casa Maria”. Gestisce, inoltre, in un bene confiscato alla mafia, uno sportello di ascolto che eroga gratuitamente servizi di supporto psicologico, assistenza legale, consulenza al lavoro e mediazione familiare.

L'incendio

Nello scorso mese di luglio un incendio ha completamente distrutto la vettura della onlus Cirs, che era stata donata negli anni scorsi da UniCredit per agevolare le mansioni quotidiane della casa famiglia. La nuova autovettura, acquistata grazie alla nuova donazione di UniCredit, consentirà pertanto alle giovani donne, mamme e bambini ospiti della casa famiglia e agli operatori una gestione più agevole e funzionale delle esigenze della vita quotidiana, quali l’andare a scuola, fare la spesa, frequentare attività e progetti pomeridiani, essere accompagnati presso medici e ambulatori per le diverse necessità dei minori.
“La donazione di UniCredit - ha sottolineato Salvatore Malandrino, Responsabile Regione Sicilia di UniCredit Italia - è stata resa possibile grazie a UniCreditCard Flexia Etica, collegata ad un progetto etico. La carta etica prevede che il due per mille delle spese effettuate dai clienti vada ad alimentare, senza alcun onere a carico del titolare della carta, uno specifico Fondo le cui disponibilità sono destinate a diverse iniziative e progetti di solidarietà portate avanti da organizzazioni senza scopo di lucro, che si prefiggono obiettivi socialmente utili. Dal 2011 ad oggi, attraverso la nostra carta etica, la banca ha assegnato in Sicilia oltre due milioni di euro a 186 progetti di onlus che operano nell’isola”
“Ringraziamo di cuore UniCredit- ha detto la presidente del Cirs, Maria Celeste Celi- che avendo appreso dalla stampa della distruzione del mezzo precedentemente donato, dovuto ad un incendio probabilmente doloso, ha spontaneamente dato la possibilità di sostituirlo. Grazie a questo gesto le mamme ed i bambini della casa famiglia possono recarsi a scuola, nei centri riabilitativi e godere di momenti di svago. Gesti spontanei come questo ci fanno credere ancor di più nel valore della solidarietà e rendono più entusiasmante il nostro lavoro!”

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook