Lunedì, 06 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Milazzo, completati i lavori di consolidamento del costone al Santuario di S. Antonio
LA CERIMONIA

Milazzo, completati i lavori di consolidamento del costone al Santuario di S. Antonio

Completati i lavori di consolidamento del costone di roccia sovrastante il santuario, realizzato nel primo semestre di quest’anno, su progettazione dei tecnici dell’Ufficio del Genio Civile di Messina, con il contributo dell’Assessorato Regionale Infrastrutture e Mobilità (Dipartimento Infrastrutture, Mobilità e Trasporti) ed eseguito dall’impresa SI.CO Edili s.r.l. di Agrigento. Una cerimonia svoltasi presso il Santuario di S. Antonio di Capo Milazzo per ufficializzare un momento importante come ha sottolineato il rettore del Santuario, don Carmelo Russo che ha ripercorso le tappe salienti del processo che ha condotto al finanziamento regionale.

Nel settembre 2021, un violento nubifragio aveva compromesso la stabilità della parete rocciosa alle spalle del santuario. Il distacco di materiale lapideo ha messo in pericolo la struttura laterale del Santuario, determinando la chiusura al pubblico dell’intero complesso sacro. Grazie all’intervento dell’Ingegnere Capo del Genio Civile di Messina, l’ing. Nicola Alleruzzo, il 22 ottobre 2021 si è arrivati al provvedimento di somma urgenza, a firma del dirigente regionale, dott. Fulvio Bellomo, e dopo qualche mese, all’inizio dei lavori. Hanno partecipato alla cerimonia alcuni funzionari e tecnici del Genio Civile di Messina, la dott.ssa Anna Trio, il geom. Giacomo Amico, il geom. Antonino Chiofalo e il geom. Giovanni Ciatto, che hanno scoperto la targa posta a ricordo dei lavori. «Oggi prendiamo atto, che la sana interlocuzione fra i vari Enti, produce l’effetto positivo nella risoluzione di problematiche che a volte appaiono ardue da portare a buon fine — ha affermato la dott.ssa Trio —. Il nostro ufficio, sempre in prima linea per la difesa e la salvaguardia del territorio, vuole ringraziare tutti quelli che si sono adoperati affinché noi oggi potessimo essere presenti ed apprezzare quanto realizzato».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook