Lunedì, 28 Novembre 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Messina, scoppia il caso Arisme. Stipendio aumentato all'insaputa del sindaco Basile
SOCIETA' PARTECIPATE

Messina, scoppia il caso Arisme. Stipendio aumentato all'insaputa del sindaco Basile

Messina, Cronaca
Alessia Giorgianni (Arisme)

Scoppia il caos alla Arisme, l’agenzia per il risanamento di Messina. Il sindaco Federico Basile ha avviato le procedure di revoca del mandato alla presidente Alessia Giorgianni dopo che la sua indennità e quella degli altri consiglieri di amministrazione è stata aumentata in maniera proporzionale rispetto a quella del sindaco senza che però tutto questo sia stato comunicato allo stesso primo cittadino.

Basile ha dato un termine perentorio a Giorgianni perché possa presentare le sue controdeduzioni. Poi deciderà se dare seguito. Arisme è un’azienda speciale e a differenza di quanto avviene per le società partecipate non è strettamente necessario che sia il socio, quindi il Comune, a definire lo stipendio dei suoi amministratori. Tuttavia Basile rimasto particolarmente insoddisfatto del fatto che questa decisione sia stata presa a sua insaputa e per giunta prima che la stessa Giorgianni fosse confermata alla guida della agenzia. “Tutto questo ha refluenze in termini di fiducia, ha detto Federico Basile commentando la vicenda, al di là dell’aspetto amministrativo, non posso scoprire da altri che un’azienda del Comune abbia deciso di aumentare le indennità dei propri amministratori”. L’aumento deciso a settembre avrebbe anche valore retroattivo e quindi fare riferimento a partire dal mese di gennaio 2022.

“Ho ricevuto un avvio di procedimento di revoca dall'incarico - ha commentato la presidente Giorgianni - il sindaco contesta che ho aggiornato l'indennità di carica senza alcuna preventiva comunicazione. Nei prossimi giorni comunicherò per iscritto al sindaco che l'adeguamento del compenso, legato in proporzione all'aumento della sua indennità, è di gran lunga inferiore a quello che la legge prevede per le Aziende speciali. Questo avrebbe determinato il venir meno del rapporto fiduciario? Ne prendo atto. Non intendo diventare capro espiatorio sulla questione dell'aggiornamento selettivo delle indennità”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook