Lunedì, 28 Novembre 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Messina, via libera del Consiglio all'isola pedonale S. Martino
LA SPERIMENTAZIONE

Messina, via libera del Consiglio all'isola pedonale S. Martino

di
Oggi il consiglio comunale ha dato il via libera ad un’iniziativa che mancava da molti anni

Approvata all’unanimità in Consiglio comunale la delibera sull’isola pedonale natalizia di viale San Martino. Una sperimentazione per il prossimo Natale ma anche una suggestione per gli anni a venire. Mercoledì scorso la proposta della giunta è stata approvata all’unanimità dalla prima e dalla sesta commissione consiliare. Anche la minoranza ha detto sì a questa proposta e questo lascia intendere ovviamente che quella di oggi è stata solo una presa d’atto, e questo non solo sotto il profilo formale. Infatti per questo tipo di chiusure a tempo, dove non ci sono stalli a pagamento (era il caso della via dei Mille), sarebbe sufficiente una decisione della giunta. Ma con spirito partecipativo il sindaco Basile e il vice Salvatore Mondello hanno voluto coinvolgere anche il Consiglio comunale.
Con questo via libera si realizzerà dall’8 dicembre all’8 gennaio un’isola unica che partirà da via Santa Cecilia per arrivare sino a Piazza Duomo passando anche dalla parte a valle del viale San Martino e dalla via 1 settembre. Per chiudere anche questi tratti invece è stata sufficiente una seduta di giunta con una deliberazione che è arrivata anch’essa nella giornata di mercoledì. L’obiettivo è quello di rendere il Natale a misura di pedone piuttosto che di auto impazzite alla ricerca di un parcheggio, prima ancora che di un regalo. E allora tutta una serie di altre iniziative saranno varate a corollario a supporto di questa pedonalizzazione. Ne ha parlato l’assessore Mondello in commissione mercoledì scorso introducendo, per esempio, il tema della realizzazione attraverso l’Atm di una importante riduzione dei costi nei parcheggi. Per esempio, la sosta per un’intera giornata al Cavallotti, allo Zaera di villa Dante ma anche alla piattaforma sul cavalcavia di via Tommaso Cannizzaro, costerà solo 2,50 euro. Non solo, una serie di bus navetta consentiranno a chi deciderà di lasciare lì il proprio mezzo, di raggiungere comodamente il cuore della città per poi muoversi a piedi approfittando dell’isola. Una linea, per esempio, seguirà l’asse San Raineri- Cavallotti - Università; l’altra invece sarà circolare e passerà dal viale San Martino e poi proseguirà per la via La Farina.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook