Mercoledì, 07 Dicembre 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Messina, annullata per la proprietaria dell'auto la cartella esattoriale del... ladro
IL CASO

Messina, annullata per la proprietaria dell'auto la cartella esattoriale del... ladro

È stata annullata la cartella esattoriale di pagamento per violazione al Codice della strada da ben 17mila euro, che era stata notificata alla proprietaria di un’auto rubata, emessa dall’Agenzia delle Entrate-Riscossione Sicilia su istanza della Prefettura. Un caso eclatante di cui ci eravamo occupati nei giorni scorsi, e che per fortuna si è risolto felicemente.
Una storia realmente assurda. La signora R.M. nel marzo del 2018 aveva subito il furto dell’auto di sua proprietà. Poco dopo i responsabili erano stati individuati, arrestati e processati, e il ladro-conducente oltre a subire l’arresto era stato multato perché guidava senza patente. Era stato pesantemente sanzionato, per un importo iniziale di 16.500 euro, che in seguito all’iscrizione a ruolo erano diventati ben 17.000. La proprietaria del mezzo intanto era stata contattata dai carabinieri, che le avevano fatto sporgere denuncia e le avevano restituito il mezzo rubato. A distanza di qualche tempo la clamorosa sorpresa. La proprietaria dell’auto, parte offesa del reato di furto, si era beccata la notifica di una cartella di pagamento da 17.000,88 euro per “guida senza patente”, ovvero... la violazione che aveva commesso il ladro.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Messina

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook