Martedì, 29 Novembre 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Taormina, servizio Trasfusionale: la Regione rinnova per 2 anni l’accreditamento
SANITA'

Taormina, servizio Trasfusionale: la Regione rinnova per 2 anni l’accreditamento

di
Taormina, buone notizie dopo 12 mesi di attesa per il “San Vincenzo”. Ma il nosocomio continua a fare i conti con le tante emergenze
Messina, Cronaca
L'ospedale San Vincenzo di Taormina

La Regione siciliana ha concesso all’Azienda sanitaria provinciale di Messina il rinnovo dell'autorizzazione e dell'accreditamento al Servizio Trasfusionale del presidio ospedaliero “San Vincenzo” di Taormina, per le attività trasfusionali. L'assessorato alla Salute ha infatti accordato il relativo placet biennale. Si tratta di un'importante notizia per la struttura ospedaliera della Perla dello Ionio, visto che c'era apprensione su questo provvedimento, atteso da circa un anno e che sino a questo momento non era arrivato.

Un decreto del responsabile del “Servizio 6 Trasfusionale” del Dipartimento per le attività sanitarie e Osservatorio epidemiologico già il 13 ottobre 2021, in ordine alla sussistenza di alcune non conformità dei requisiti autorizzativi specifici, nella more della risoluzione di queste criticità, aveva concesso il rinnovo temporaneo dell’autorizzazione e dell’accreditamento al Servizio Trasfusionale dell'ospedale “San Vincenzo”, struttura afferente all’Azienda Sanitaria Provinciale di Messina.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Messina

 

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook