Martedì, 29 Novembre 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Crollo al cimitero di Milazzo, è scoccata l’ora della messa in sicurezza
INTERVENTI

Crollo al cimitero di Milazzo, è scoccata l’ora della messa in sicurezza

Aggiudicata dalla Regione la gara d’appalto relativa all’area “B”. Midili ricorda: si accerteranno le responsabilità

I lavori partiranno questa settimana, ma nel frattempo da Palermo arriva una buona notizia per le casse del Comune di Milazzo che aveva previsto le somme per portare a compimento l’intervento. Una delle ultime deliberazioni della giunta regionale ha infatti inserito la sistemazione del cimitero comunale, ed in particolare i lavori per la messa in sicurezza del terrazzamento esistente nell'area "B" tra gli interventi da finanziare con le risorse del Fondo di Sviluppo e Coesione (F.S.C.) - 2021-2027 con la previsione di trasferire a palazzo dell’Aquila 911 mila euro, ovvero l’ammontare del progetto a suo tempo presentato dall’Amministrazione comunale.
Si tratta della stessa misura di intervento che ha previsto 14 milioni per la riqualificazione della riviera di Ponente. Somme che ovviamente entreranno nel capitolo utilizzato dalla giunta Midili per far sì che nell’immediato possano svolgersi lavori ritenuti fondamentali dopo quanto accaduto lo scorso anno quando il muro di contenimento è praticamente crollato sulle tombe.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud – Messina

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook