Lunedì, 03 Ottobre 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Messina, il Palagiustizia sarà anche nei locali Inps
RIVOLUZIONE

Messina, il Palagiustizia sarà anche nei locali Inps

di
In via Capra nei prossimi tre mesi il trasloco. Andranno le sezioni Lavoro e giudice di Pace

Si profila una vera e propria rivoluzione nei palazzi della giustizia cittadina. Non è solo la vicenda del nuovo palagiustizia “diffuso” a tenere banco in questi giorni. Infatti è in stato ancora più avanzato l’operazione di trasferimento di un paio di importanti uffici in via Capra, nelle sede occupata, per anni, dall’Inps.
Due giorni fa l’annuncio da parte del sindaco Federico Basile dell’accordo per l’utilizzo degli edifici dell’ex Banco di Roma e della Cassa di Risparmio sulla via Garibaldi, per la realizzazione del nuovo palazzo di Giustizia. Quello finanziato con 16 milioni da un mutuo a disposizione del Comune da una ventina di anni, e che è stato “spostato”, nelle varie ipotesi emerse dal 2000 ad oggi, nei posti più disparati della città.
Persino un protocollo fra Comune e due ministeri, quello della Difesa e della Giustizia, è stato stracciato, non più tardi di un anno fa, perchè impantanato da una serie di procedure e costi a dir poco, insostenibili. Poi la manifestazione d’interesse lanciata dalla partecipata del Comune, la Patrimonio spa, che ha attirato l’attenzione di Unicredit che ha messo a disposizione due dei più belli palazzi del secolo scorso per circa 7,5 milioni di euro.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Messina

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook