Martedì, 04 Ottobre 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Milazzo, cimitero e Museo del mare: Midili indica le priorità
OPERE PUBBLICHE

Milazzo, cimitero e Museo del mare: Midili indica le priorità

Riunione tecnica a Palazzo dell’Aquila: fissato il cronoprogramma. «Gestire al meglio i tanti finanziamenti ottenuti»

L’estate è alle spalle e il sindaco Midili, che tra pochi giorni completerà il suo secondo anno di mandato, intende accelerare su diverse opere pubbliche che nei prossimi mesi l’Ente si troverà a dover appaltare e gestire grazie ai finanziamenti ottenuti in questa prima fase di mandato. Per tale ragione, dopo aver potenziato l’Ufficio tecnico e lavori pubblici con l’apertura dei concorsi che hanno portato a due assunzioni di dirigenti, l’ing. Fabio Marino e l’ing. Giacomo Villari, entrambi vincitori di concorso (quest’ultimo si insedierà nelle prossime settimane) ha riunito le figure apicali, alla presenza dell’assessore ai Lavori pubblici Santi Romagnolo e del dirigente Domenico Lombardo per definire un cronoprogramma di interventi. Il primo cittadino ha sottolineato che questa prima fase del mandato è stata caratterizzata non solo dalla necessità di affrontare le criticità ma anche di avviare una serie di interventi finalizzati a migliorare il decoro e la vivibilità della città oltre che programmare il futuro della stessa, attraverso una progettualità mirata ad ottenere le tante risorse che nel breve e medio termine saranno messe a disposizione delle Municipalità.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Messina

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook