Lunedì, 03 Ottobre 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Un nuovo polo scolastico per tutta l’area nebroidea
LA PROPOSTA

Un nuovo polo scolastico per tutta l’area nebroidea

di
Verso l’accorpamento di indirizzi tecnico-professionali. Tra gli elementi comuni, l’adesione al Parco
Messina, Cronaca
Istituto “Tomasi di Lampedusa” di Sant’Agata Militello

Si fa strada la proposta di un nuovo grande polo scolastico tecnico professionale, comprendente diversi indirizzi presenti sul territorio, che potrebbe nascere sui Nebrodi ed evitare, nel futuro piano di rete scolastica, i rischi connessi al progressivo sottodimensionamento di alcuni istituti superiori del versante occidentale. L’iniziativa, scaturita da varie interlocuzioni tra i rappresentanti delle istituzioni scolastiche e delle amministrazioni locali, interessa tre storici istituti del comprensorio.
Si tratta dell’Istituto tecnico economico e tecnologico “Tomasi di Lampedusa” di Sant’Agata Militello, con la propria sezione staccata dell’Ite di Tortorici, dell’Istituto tecnico turistico e professionale enogastronomico e per i servizi alberghieri “Florena” di Santo Stefano di Camastra e dell’Istituto tecnico agrario di Caronia, entrambi ad oggi sezioni dell’Istituto superiore “Manzoni” di Mistretta. La proposta, su cui nei mesi scorsi avevano deliberato gli esecutivi dei comuni di Santo Stefano di Camastra e Caronia, è stata recepita anche dalla giunta di Sant’Agata Militello, che ha dato mandato al sindaco Bruno Mancuso di attivarsi all’Ufficio scolastico provinciale per la formalizzazione dell’iniziativa.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Messina

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook