Domenica, 05 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Santa Teresa di Riva, degrado al cimitero. Il Municipio replica alla minoranza
LA POLEMICA

Santa Teresa di Riva, degrado al cimitero. Il Municipio replica alla minoranza

di

Ad un mese dall’interrogazione della minoranza sui problemi di natura igienico-sanitario all’interno del cimitero centrale, arriva la risposta del Comune di S. Teresa di RivaI consiglieri Nino Bartolotta, Santino Veri, Cristina Pacher e Martina Lombardo avevano sollevato il caso per la presenza di loculi e tombe in stato di incuria perché imbrattati dagli escrementi dei colombi, che hanno nidificato da tempo nel camposanto, sugli alberi, sui tetti, ma anche nelle cappelle.

Al sindaco Danilo Lo Giudice veniva chiesto se vi fosse l’intenzione di predisporre interventi per dare una soluzione celere, definitiva e sicura al problema, eliminando i rischi sanitari dovuti alla presenza di volatili. A rispondere è il responsabile del Servizio Cimitero, architetto Angelo Caminiti. «In passato sono stati acquistati dei dissuasori per piccioni come nastro rifrangente e disabituante repellente spray, che sono stati posti in opera ma non hanno sortito i risultati aspettati - ha spiegato il tecnico - e sono state emesse ordinanze ai concessionari delle cappelle gentilizie per provvedere alla chiusura degli ingressi, in modo da evitare che i piccioni potessero risiedere all’interno».

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud – Messina

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook