Venerdì, 27 Gennaio 2023
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Milazzo, costi energetici insostenibili. Verso un aumento del 100%
CARO ENERGIA

Milazzo, costi energetici insostenibili. Verso un aumento del 100%

Palazzo dell’Aquila costretto a un’ulteriore variazione di bilancio. Pubblica illuminazione è la voce che incide di più

L’emergenza bollette che in questi giorni sta mettendo in grosse difficoltà anche gli enti locali non risparmia neppure il Comune di Milazzo, che dopo aver operato nel mese di luglio una prima variazione di bilancio, incrementando il capitolo di oltre un milione di euro, adesso rischia di dover procedere ad un nuovo impinguamento. L’aumento infatti – secondo le ultime proiezioni – sarebbe superiore al cento per cento rispetto al 2021. E a confermarlo è anche il ragioniere generale di Palazzo dell’Aquila Antonio Infantino. «Lo scorso anno – afferma – la spesa complessiva è stata di 2 milioni e 100mila euro per l’energia elettrica. A giugno, la prima proiezione semestrale era di un aumento di almeno il 50 per cento e quindi siamo abbiano assicurato una copertura di 3 milioni e 300mila euro. Quanto accaduto con la bollettazione di luglio ci preoccupa, perché ci porta ad una previsione a dicembre di ben 4 milioni e 600mila euro, che significherebbe più del doppio e ovviamente l’obbligo di un forte intervento in sede di assestamento di bilancio. Confidiamo in un intervento che ritengo non sia più rinviabile da parte dello Stato per ridurre questo onere che rischia poi di ripercuotersi sul sistema dei servizi che l’ente eroga». Sino ad ora giova dire che il governo centrale ha erogato al Comune di Milazzo per contrastare l’aumento meno di 150mila euro. Una vera e propria miseria.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud – Messina

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook