Sabato, 01 Ottobre 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Taormina, il Pronto soccorso del San Vincenzo in ginocchio: tanti casi e solo sei medici
L'ALLARME

Taormina, il Pronto soccorso del San Vincenzo in ginocchio: tanti casi e solo sei medici

di

E' un'estate sempre più complicata per il Pronto Soccorso dell'ospedale di Taormina. Alle porte di agosto, aumenta l'afflusso di pazienti che arrivano ormai in almeno un centinaio al giorno in contrada Sirina, ma la carenza di organico continua ad affliggere il reparto che rappresenta la porta di ingresso ma anche il cuore pulsante delle attività mediche ed assistenziali al "San Vincenzo". Al momento al Pronto Soccorso di Taormina sono disponibili al servizio soltanto 6 medici del reparto e a questi si aggiungono i "volontari" di altri reparti del nosocomio, nella fattispecie i rinforzi temporanei dal reparto di Chirurgia del presidio taorminese ma ciò non basta per fare fronte alla mole di lavoro, sempre più impegnativa e che si fa ancora più importante in questo periodo di massimo afflusso sul territorio in termini di presenze turistiche, con i conseguenti riflessi poi anche sull'aumento di persone che si rivolgono all'ospedale di Taormina per delle emergenze o a volte anche per delle semplici prestazioni che non consistono in dei gravi o significativi casi ma che, ciò nonostante, finiscono per impegnare in egual modo il personale del Pronto Soccorso. Si aggiungono poi alle problematiche di carenza di organico altre criticità ancora irrisolte e che incidono in termini altrettanto significativi sulla qualità del lavoro degli operatori, che fanno fronte a dei turni spesso pesanti e si trovano ad operare con dei computer che non garantiscono un funzionamento ottimale.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook