Domenica, 14 Agosto 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Tragedia Minissale, inchiesta della procura di Messina. La scuola ricorda Federico: "Innamorato della vita"
I RISVOLTI

Tragedia Minissale, inchiesta della procura di Messina. La scuola ricorda Federico: "Innamorato della vita"

Mentre la comunità di Minissale è straziata per la morte del diciottenne Federico Cicero, la Procura di Messina ha aperto un’inchiesta per fare luce su quello che sin dall’inizio si sarebbe configurato come un incidente autonomo. Ipotesi, quest’ultima, che potrebbe diventare certezza sulla base della testimonianza di un autista dell’Atm. La Sezione infortunistica della polizia municipale sentirà infatti un dipendente dell’azienda trasporti che nelle immediatezze del tragico fatto transitava da via Colleoni, luogo dell’impatto fatale, alla guida di un autobus. A quanto pare, l’Autorità giudiziaria ha stabilito di non procedere con l’autopsia. A causare il decesso del giovane, che percorreva la strada in sella a un ciclomotore, sarebbe stato il violento urto con la base di un palo della pubblica illuminazione.

“Un figlio della nostra amatissima scuola che avremmo voluto accompagnare verso il brillante futuro che sognava, avremmo voluto vederlo spiccare il volo con gioia e con il sorriso di sempre, com’è giusto che sia per un ragazzo come lui, innamorato della vita! Il suo ricordo resterà sempre nei nostri cuori”, ha scritto la preside Maria Schirò sulla pagina Facebook della scuola.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook