Sabato, 25 Giugno 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Gestione dei rifiuti a Barcellona, la società Dusty è prima nell’appalto da 41 milioni
AMBIENTE

Gestione dei rifiuti a Barcellona, la società Dusty è prima nell’appalto da 41 milioni

di
La Commissione giudicatrice ha proposto l’aggiudicazione della gara bandita dalla Srr
Messina, Cronaca
Una delle isole ecologiche mobili di Barcellona

Sarà ancora la società “Dusty” di Catania a gestire il nuovo “Servizio di spazzamento, raccolta e trasporto allo smaltimento dei rifiuti urbani ed altri servizi di igiene pubblica” che prevede l'eliminazione totale delle isole ecologiche mobili e l'introduzione del “porta a porta” esteso a tutto il territorio del Comune.
La Commissione di gara dell'Urega di Messina, a seguito della gara indetta dalla “Srr Messina Area Metropolitana”, preso atto delle determinazioni assunte dalla Commissione giudicatrice l’11 maggio, da cui si evince che l’offerta prima classifica non risulta anomala, ha infatti proposto l’aggiudicazione in favore della società “Dusty srl” di Catania, azienda leader in Sicilia nel settore dell'igiene ambientale che, già da oltre 5 anni gestisce analogo servizio a Barcellona. La Dusty, amministrata da Rossella Pezzino de Geronimo, ha conseguito al termine della gara indetta il 18 febbraio ai fini della gestione del servizio per 7 anni, il punteggio di 88,225 punti, praticando l'offerta risultata economicamente più vantaggiosa per 38 milioni 771 mila e 545,25 euro, su quello posto a base di gara che ammontava a 41 milioni 53 mila e 644,93 euro.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Messina

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook