Domenica, 26 Giugno 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Sosta selvaggia a Milazzo, decisiva la carenza di vigili urbani
VIABILITA'

Sosta selvaggia a Milazzo, decisiva la carenza di vigili urbani

Le condotte incivili imperversano sulle strade e i marciapiedi
Messina, Cronaca
Via Nardi a Milazzo

Non è facile modificare certe abitudini. Specie quando sono sbagliate. Accade nel settore dei rifiuti, ma anche nella viabilità. E non è possibile la tolleranza visto che – lo dimostrano i fatti – tale atteggiamento viene considerato dagli incivili come il diritto di fare quello che si vuole.
Ed in vista dell’estate non è possibile consentire quello che da diversi anni accade sulle strade del centro cittadino, considerate “terra di nessuno” e in cui quindi tutto è possibile. Per cercare di fronteggiare tale situazione l’Amministrazione ha chiesto al Comando di Polizia locale, che lamenta sempre l’assenza di un numero adeguato di vigili (ma il problema non sembra risolvibile nell’immediato) di attivare tutti i controlli possibili, e con tutti gli strumenti possibili, anche perché è assurdo dovere registrare, come accaduto nella via Ryolo o nella via Nardi che automobilisti ostruiscano il marciapiede parcheggiando anche oltre i paletti che segnano il divieto. Comportamenti irredimibili. Così da qualche giorno è tornato in azione lo Street control, con il compito di “fotografare” tutte le irregolarità rispetto al codice della strada e notificare a domicilio le multe. E le violazioni sono di tutti i tipi: dalla “classica” doppia fila, alla sosta in zona vietata o peggio su marciapiedisempre più off limits, ma per i ...pedoni. Soprattutto in via Risorgimento, in via Veneto e via Magistri, lungo le vie Cosenz e Regis ( dove circolare a doppio senso, nonostante la previsione, non è praticamente permesso) numerose le auto “beccate”, al pari di quanto accade nella cortina del porto e alla marina Garibaldi dove si registrano “strisce blu” libere ed auto in doppia fila in prossimità degli incroci. Gesti di autentica anarchia che si sono registrati soprattutto nelle ore serali e notturne quando in strada non vi è alcuna presenza dei vigili urbani.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Messina

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook