Domenica, 29 Maggio 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Mazzarrà Sant'Andrea, via ai lavori alla discarica
RIFIUTI

Mazzarrà Sant'Andrea, via ai lavori alla discarica

di
In contrada Zuppà verrà allargata una delle vasche per contenere eventuali cedimenti. Serviranno per evitare lo spargimento di rifiuti se la scarpata non reggesse. La Srr vuole realizzare un polo per lo smaltimento: a giugno un sopralluogo

Sono iniziati, a seguito dell'affidamento del 2 maggio scorso da parte del Genio Civile di Messina, i lavori in somma urgenza per la mitigazione del rischio ambientale nella discarica per rifiuti non pericolosi di contrada Zuppà in territorio del Comune di Mazzarrà Sant'Andrea. Si tratta di un intervento d'urgenza per eseguire “mediante l'estensione della vasca impermeabilizzata di emergenza in direzione sud, al fine di limitare lo spandimento dei rifiuti coinvolti in un eventuale crollo della scarpata” di una delle pareti della montagna di rifiuti accatastata in quell'area che costituiva un'ansa del torrente Mazzarrà.
L'avvio dei lavori da parte dell'impresa affidataria, “Mammana Lavori Srl - unipersonale” con sede in Castel di Tusa, che ha ricevuto l'incarico dal dirigente dell'ufficio del Genio Civile di Messina Nicola Alleruzzo, ha anche generato una “fake news” circolata venerdì con filmati attraverso i quali si dava conto di un inesistente crollo di una parte della parete a sud della discarica, con conseguente lacerazione del telo che copre la montagna di rifiuti.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Messina

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook